VIDEO > Furti di carburante a Messina, beccati i furbetti dell’azienda di pubblico trasporto ATM

3

(MeridianaNotizie) Roma, 3 novembre 2014 – Fare di necessità virtù è un lato dell’italico carattere da non sottovalutare, è quello forse che FURTO-BENZINA-MESSINA1ci ha resi famosi al mondo nel bene e nel male. Come in questa vicenda. La Polizia di Stato di Messina ha eseguito una ordinanza di misure cautelari a carico di undici (una squadra di calcio praticamente )soggetti ritenuti, a vario titolo, responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di innumerevoli furti aggravati di carburante ai danni dell’Azienda di trasporto municipalizzata di Messina (A.T.M.) L’indagine è stata avviata nell’ ottobre 2013 dalla Digos della Questura di Messina, ed è emerso che di questa organizzazione, facevano parte alcuni dipendenti dell’A.T.M. stessa.

I dipendenti e gli altri che sottraevano gasolio dai mezzi destinati al pubblico trasporto, lo rivendevano poi al dettaglio attraverso un vero e proprio impianto di distribuzione artigianale, e considerati i prezzi concorrenziali, avevano creato una bella rete di clientela. Il danno per la A.T.M.è stato di oltre €80.000.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Rissa al Consiglio UGL, Capone si autoproclama segretario. Muscarella: Polverini sequestra immagini

VIDEO > Caschmere contraffatto a Torino, sequestrati 150mila capi di abbigliamento di falsa lana pregiata

VIDEO > L’Unità, il candidato editore Palombo si presenta alla stampa: “Renzi mi ha ispirato”

Print Friendly, PDF & Email
Share.