VIDEO > The Hidden Treasure of Rome, i tesori dei Musei Capitolini vanno in giro per il mondo

2

(MeridianaNotizie) Roma, 10 novembre 2014 – Centinaia di migliaia di oggetti archeologici che raccontano l’intera storia di Roma, conservati per oltre un secolo all’interno di oltre mille casse presso l’Antiquarium dei Musei Capitolini, saranno spediti in oltre 30 Paesi per essere studiati e catalogati dai più prestigiosi atenei e musei del mondo, prima di fare ritorno nella Capitale. Questo grazie al protocollo d’intesa firmato oggi tra il sindaco di Roma Ignazio Marino e l’amministratore delegato e direttore generale di Enel Francesco Starace, per estendere a tutto il gruppo il progetto The Hidden Treasure of Rome, avviato lo scorso maggio da Roma Capitale ed Enel Green Power, per la valorizzazione all’estero del patrimonio culturale dei Musei Capitolini.romacapitale-enel1

Il programma ha permesso di dare l’avvio presso la Missouri University, negli Stati Uniti, al primo programma di studio riservato a 249 oggetti di ceramica a vernice nera (parte della collezione della sala V del vecchio Antiquarium del Parco del Celio) sui quali sono in corso, sotto la supervisione della Sovrintendenza Capitolina, specifici programmi di studio e ricerca.

Gli oggetti studiati in America e nel resto dei Paesi “visitati” dai reperti, saranno probabilmente esposti nell’area del vecchio Antiquarium crollato nel ’39, situato nell’area del Parco Celio, un mosaico che avrà forse la possibilità di essere ricomposto attraverso il restauro della struttura, per il quale è stato stimato un investimento di circa 25 milioni di euro.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Roma Capitale

VIDEO > 18 studi aperti nel week end e 5 case della salute attive, la nuova rete sanitaria di Roma Capitale

VIDEO > Rifornivano il mercato romano di droga, 14 arresti tra Italia e Spagna

VIDEO > Allerta meteo a Roma, Marino: scuole chiuse e usare auto solo per stretta necessità

Print Friendly, PDF & Email
Share.