VIDEO > Euro falsi made in China scoperti a Palermo, 12 persone in manette

0

(MeridianaNotizie) Roma, 12 dicembre 2014 – E’ stata sgominata dai Carabinieri della Compagnia di Palermo, una vasta organizzazione finalizzata alla falsificazione, introduzione nello stato e spenditCARABINIERI-PALERMO1a di monete falsificate. A finire in manette 12 persone ritenute responsabili di aver promosso ed organizzato un’associazione criminale che si occupava dell’approvvigionamento e della distribuzione di monete metalliche false importandole dalla Cina. Le indagini scaturiscono da un’inchiesta per un omicidio che ha come sfondo la prostituzione minorile, dove le prestazione venivano pagate con denaro falso. Ad essere rinvenute infatti 190 monete da 2 euro risultate false.

Dall’analisi delle monete rinvenute, effettuate dalla Zecca di Stato, è stato possibile ricostruire il procedimento di falsificazione. Invece di ottenere i coni con il bagno galvanico per elettroerosione (tecnica sino ad ora riscontrata), i falsari hanno infatti seguito la più elaborata tecnica della modellazione a mano con la predisposizione di apposite matrici e con il chiaro intento di realizzare una sorta di produzione “a ciclo continuo”. Il monitoraggio dei sequestri amministrativi delle monete false appartenenti alla classe in questione ha visto sin da subito un propagarsi del fenomeno: dal territorio di Palermo a quello di Torre del Greco, Como, Modena e, oltre i confini nazionali, a Malta.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Corteo studenti, in piazza contro il Jobs Act: “Il futuro è nostro, riprendiamocelo”

VIDEO > Terra chiama Samantha Cristoforetti, la prima videoconferenza dalla ISS

VIDEO > Scoperti 24 falsi invalidi a Napoli, una faceva la prostituta e uno guidava lo scooter anche se cieco

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.