La cometa Lovejoy apre il 2015, il 7 gennaio lo spettacolo nei cieli

0

La cometa Lovejoy aprirà il cielo di Gennaio, avvicinandosi alla Terra il 7 gennaio. Come compagne di viaggio le Quadrantidi, stelle cadenti con picco il 4 gennaio. Inizio ad effetto del 2015.

(MeridianaNotizie) Roma, 2 gennaio 2015 – L’Unione Astrofili Italiani (UAI), come ogni mese, stila un vademecum della sfera celeste, un utile guida degli eventi stellati del mese, utile ad appassionati, amatori o semplici curiosi che per caso o per suggestione rivolgono gli occhi all’insù. Il 2015 si presenta come un anno ricco di appuntamenti stellari e il primo mese dell’anno fa da apripista con grandi eventi.cometa-lovejoy

Ad aprire la serie degli spettacoli è la cometa C/2014 Q2 Lovejoy, che si è affacciata nei cieli italiani a Natale ed è visibile anche ad occhio nudo. Il 7 gennaio la Lovejoy raggiungerà la minima distanza dalla Terra, pari a 70 milioni di chilometri, e a metà mese è previsto il massimo di visibilità perché sarà alta sull’orizzonte.

A farle compagnia le Quadrantidi, le stelle cadenti  che raggiungeranno il picco il 4 gennaio. Per il 24 gennaio si prevede una tripla eclissi su Giove da parte delle sue lune Io, Callisto, ed Europa. Osservare l’evento dall’Italia non sarà facile e per ammirare lo spettacolo sarà necessario avere a disposizione un orizzonte libero.

Sul fronte pianeti, telescopi pronti per osservare, poco dopo il tramonto, una bella serie di congiunzioni e allineamenti con Mercurio, Venere, Marte e la Luna. Naturalmente a farla da padrone è ancora Giove, visibile per quasi tutta la notte.

Samantha Cristoforetti ci farà fare invece delle alzatacce! Per osservare la ISS nel mese di Gennaio bisognerà puntare la sveglia tra le 5 e le 6 del mattino

Per ogni dettaglio consultare il sito dell’UNIONE ASTROFILI ITALIANI al link http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Gennaio_2015

La Redazione

Altre videonews di Eventi

VIDEO > Babbo Natale arriva in Harley Davidson, in 200 per portare doni ai piccoli dell’Umberto I

VIDEO > Matera capitale europea della cultura 2019, Sgarbi: “Lo merita”

Al via la 34esima EcoSagra a Mandela, polenta e bruschettata con olio novello i protagonisti

Share.

Comments are closed.