“Operazione Babele”, sgominata organizzazione criminale a Trinitapoli

0

(Meridiana Notizie) Roma, 22 gennaio 2015 – Droga ed estorsioni. Sono trentuno le persone arrestate dai carabinieri, nell’ambito dell’”Operazione Babele” che ha sgominato una organizzazione criminale operante a Trinitapoli e che ha, di fatto, tranciato i rapporti stretti con altre realtà attive nel nord Barese e nel Foggiano, ma anche a Lecce e Reggio Calabria.

L’indagine ha svelato come GALLONE Giuseppe, capo dell’omonimo gruppo, seppur detenuto in carcere poiché ritenuto responsabile di omicidio, grazie ai costanti contatti intrattenuti con la famiglia ed altri soggetti di minor spessore criminale, tutti a lui fedeli, sia riuscito a garantire l’operatività della proprbabeleia organizzazione criminale, grazie anche ad alleanze intessute con clan mafiosi della Provincia di Lecce. Le indagini hanno fatto emergere il traffico di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina, marijuana. L’organizzazione poteva avvalersi anche della possibilità di auto approvvigionarsi attraverso la coltivazione di marijuana in proprio, come dimostra il sequestro di un’intera.

Sul versante delle estorsioni, tutte aggravate poiché condotte con metodologia mafiosa, gli imprenditori erano costretti a versare indebite somme di denaro, intimiditi dalla consapevolezza della pericolosità del gruppo criminale. L’indagine ha fatto emergere anche le responsabilità di VALENTINO Francesco e DASSISTI Michelangelo, pregiudicati di Margherita di Savoia, in relazione al tentato omicidio di CAPUTO Michele, avvenuto il 9 luglio 2011, nel parcheggio adiacente al lido Palm Beach di Margherita di Savoia. Dalle indagini si è delineata l’attività di gestione abusiva di varie aree di parcheggio, tra cui anche l’area adiacente al lido Palm beach, da parte della coppia CICINATO-GALLONE, in collaborazione con CAPUTO Michele che rivestiva il ruolo di vero e proprio referente di zona. Dall’odierna indagine è trapelato il movente dell’agguato, riferito all’esistenza di tensioni con VALENTINO Francesco, per questioni economiche legate proprio alla gestione dei parcheggi.

Share.

Comments are closed.