Pedofilia, arrestato parroco dei Parioli: aveva un mandato di cattura internazionale

0

Dallo scorso dicembre sul sacerdote pendeva un mandato di cattura a livello internazionale per abusi sessuali aggravati.

(Meridiana Notizie) Roma, 2 gennaio 2014 – Nel pomeriggio del 31 dicembre 2014, personale della Polizia di Stato ha arrestato il parroco di una chiesa della Capitale ricercato in ambitopreti-pedofili-120320124410_medium2.jpg.pagespeed.ic_.iWT3EnaDzl2-478x318 internazionale perché colpito da un ordine di carcerazione emesso dalle autorità argentine. Il sacerdote è ritenuto responsabile di avere corrotto dei minorenni ed averne abusato sessualmente all’interno dei locali parrocchiali nel periodo in cui esercitava le sue funzioni in una parrocchia argentina nella provincia di Salta, inducendoli anche a praticare sesso di gruppo. Il parroco si chiama Alessandro De Rossi, 46 anni. Dallo scorso dicembre sul sacerdote pendeva un mandato di cattura a livello internazionale per abusi sessuali aggravati. Per alcuni anni sacerdote “fidei donum” in Argentina nella Diocesi di Salta, De Rossi era stato nominato il 1° settembre 2013 parroco nella chiesa San Luigi Gonzaga in via di Villa Emiliani ai Parioli.

Altre videonews di Cronaca:

VIDEO > Ebola, guarito medico di Emergency: Fabrizio torna a casa

VIDEO > Finto Babbo Natale prende a schiaffi una passante senza motivo a Genova

Diserzione vigili Roma Capitale, 8 agenti su 10 a casa per la notte di Capodanno

Share.

Comments are closed.