Scoperta serra di marijuana casalinga a Bergamo, in manette marito e moglie

0

(MeridianaNotizie) Bergamo, 14 gennaio 2015 – Hanno trovato l’ispirazione nel film “L’erba di Grace” dove la protagonista, di fronte a grossi problemi finanziari a causa della morte del marito decideva di coltivare marijuana, creando un’apposita serra, per poi rivendere la droga e pagare tutti i suoi debiti. Si tratta di una coppia di coniugi, 75 anni lui e 48 lei, arrestati dalla Squadra mobile di Bergamo. SERRA-MARIJUANA1

La coppia, un ex trasportatore e una cartomante, aveva allestito in un capannone industriale preso in affitto, una grow-room; la serra, isolata e con un tasso di umidità controllato permetteva la coltivazione di 205 piante di cannabis alte circa 1 metro e mezzo. Inoltre nel capannone gli agenti hanno trovato un’incubatrice con lampade al neon che illuminavano e riscaldavano altre piantine di cannabis appena germogliate e un essiccatoio.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.