Tivoli, rapinatore pentito: “Ho deciso di vivere in modo onesto”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 02 febbraio 2015 – A quanto pare anche i malviventi hanno una coscienza. La polizia di Tivoli ha ricevuto una telefonata, un po’ particolare, da parte di un 35enne sotto custodia cauteltivoliare per rapina:    “Ho deciso di vivere in modo onesto e di pagare i miei debiti con la giustizia, venite a prendermi.”

L’uomo, pregiudicato, era stato individuato dagli agenti come autore di una rapina ad un istituto di credito sulla Tiburtina, in località Villa Adriana. Nelle immagini della video-sorveglianza della banca il 35enne appare “mascherato” da meccanico con tanto di tuta, ma riconoscibile dal volto perché parzialmente coperto. Poi era sparito con il bottino di quasi novemila euro. E proprio mentre la polizia lo stava cercando, l’inattesa telefonata: l’uomo ha confessato di essere l’autore della rapina, restituendo metà del bottino e manifestando la volontà di pagare i suoi debiti con la giustizia e cambiare vita.

La Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.