Nasce “Special Age” il social network della terza età

0

(Meridiana Notizie) 20 aprile 2foto1015 – Nasce “Special Age”, il primo social network al mondo interamente dedicato alla terza età. La piattaforma online sul sito www.specialage.it  è un chiaro esempio di Collaborative econ
omy unendo le competenze della gente e aiutando a condividere e socializzare.

 Il social network è  nato da un’idea di Angela Musolesi,presidente-fondatore del progetto. “Oggi in Italia, 35 milioni di utenti navigano su internet – continua sorella Angela – il 50,3% degli italiani sono iscritti a Facebook, di questi, l’11% sono anziani. Studi scientifici dimostrano che un’ora su internet e sui social aiuta a ridurre il deficit cognitivo e a migliorare le capacità mnemoniche degli over 65. In questo senso, abbiamo preso contatti con l’Istituto superiore di Sanità per dedicare una sezione della piattaforma ai cosiddetti ‘anziani fragili’ con difficoltà cognitive.”

Una delle sezioni più interessanti del progetto si chiama “Anziani per i giovani”: lì i “diversamente giovani” possono offrire qualche ora del loro tempo per insegnare qualcosa ad un ragazzo: come, ad esempio, lavorare a maglia, o preparare una buona torta o svolgere lavoretti di falegnameria, passando dalla “socialità online, virtuale a quella diretta.

Il progetto è stato riconosciuto come Start up innovativa dalla Camera di Commercio di Roma, ma le risorse scarseggiano, per questo sorella Angela  lancia un appello: “Il costo complessivo del progetto è di 50 mila euro. Io ho investito personalmente 15 mila euro. Siamo in attesa che qualche capital venture o angel o istituzione capisca la valenza del nostro progetto”.

Servizio di Teresa Ciliberto

Share.

Comments are closed.