Scontri vigili-rom, i nomadi: “Ci hanno minacciati”

0

(Meridiana Notizie) Roma, 1 aprile 2015 – Dopo lo scontro di martedì tra rom e vigili urbani davanti al centro di accoglienza di La Rustica, a Tor Cervara, i nomadi prendono la parola per far conoscere la loro versione. “I vigili si sono comportati troppo male” racconta una delle donne di etnia rom che ha assistito ai tafferugli di martedì. I vigili si trovavano sul posto per sgomberare l’area per motivi di sicurezza, dopo che nella notte lo stabile in cui vivevano le famiglie nomadi è stato colpito da un incendio. rom

Secondo quanto denunciato dai vigili, appartenenti al gruppo di sicurezza pubblica emergenziale, arrivati sul posto per verificare la situazione della struttura, sarebbero stati circondati e aggrediti da alcuni nomadi. Di contro, le famiglie rom denunciano una reazione eccessiva da parte degli agenti.

Rimane la tensione nella strada che conduce alla palazzina andata in fiamme. Le famiglie nomadi hanno deciso per il momento di accamparsi fuori la struttura. “I bambini oggi non sono andati a scuola” rivela un’operatrice sociale “nonostante questo posto abbia la scolarizzazione più alta di tutto il progetto”.

La redazione

Share.

Comments are closed.