Buona scuola, insegnanti in corteo sotto al Senato: “Il Pd ci ha traditi”

0

(Meridiana Notizie) Roma, 25 giugno 2015 – Passa la Buona Scuola incassando la fiducia posta dal ministro Maria Elena Boschi sul maxiemendamento sostitutivo del ddl. In Senato i sì sono stati 159, 112 i no. Ma a pochi passi dalle votazioni si scatena il mondo dell’insegnamento. I professori sfidano la Polizia e chiedono di arrivare fino sotto le porte del Senato.

“Non ce lo aspettavamo dal Pd” commentano alcune professoresse in corteo. Il Partito Democratico sembra perdere parte dell’elettorato, a dimostrarlo il “linciaggio” del senatore Corradino Mineo, aggredito dalla folla con spintoni, monetine e palle di carte. Il corteo
scuola_sarebbe dovuto sfociare in piazza Campo dei Fiori, ma i manifestanti hanno provato a raggiungere Palazzo Madama blindato dalle forze dell’ordine. Sotto tiro anche il premier Matteo Renzi: “Nessuno ti ha votato”, “Renzi stai sereno”, sono solo alcuni degli slogan che colpiscono il primo ministro.

Il testo passa ora alla Camera dove la discussione è stata fissata per il 7 luglio. Prima del voto c’è stata la forte protesta delle opposizioni mentre le organizzazioni sindacali hanno organizzato una serie di blitz contro la riforma fuori dal ministero dell’istruzione, dalla Camera e da Palazzo Madama.

Il servizio di Diana Romersi

Share.

Comments are closed.