Frecciarossa1000, viaggio inagurale per Milano a 300km/h

0

(MeridianaNotizie) Roma, 5 giugno 2015 – E’ partito, questa mattina, dalla stazione di Roma Termini il Frecciarossa 1000 nel suo viaggio inaugurale, con a bordo l`Amministratore delegato di FS, Michele Elia, una delegazione di stampa e parlamentari italiani ed europei e diretto alla stazione di Milano Centrale. Il 14 giugno, il Frecciarossa 1000 entrerà in servizio commerciale sulla rete Alta Velocità italiana. Con l’introduzione dell’orario estivo, sei convogli della nuova serie dei supertreni di Trenitalia effettueranno otto collegamenti giornalieri no-stop tra Roma e Milano: sette di questi avranno come partenza o destinazione Torino, quattro invece Napoli. I collegamenti Frecciarossa 1000 aumenteranno progressivamente grazie al proseguimento delle consegne da parte di AnsaldoBreda e Bombardier. Questo consentirà di utilizzare l’attuale Frecciarossa anche su altre rotte. A oggi sono sei i Frecciarossa 1000 già consegnati dalle aziende costruttrici a Trenitalia, entro dicembre 2015 saliranno a 18-20 nuovi treni completi. La consegna dell’intera commessa si completerà entro i primi mesi del 2017. Il Frecciarossa 1000 ha conseguito l’omologazione a 300 km/h, tecnicamente l’AMIS (Autorizzazione di Messa In Servizio) lo scorso 14 aprile, dopo circa due anni di test e prove in linea.frecciarossa10003

Il Frecciarossa 1000 è oggi, in campo ferroviario, l’emblema dell’eccellenza tecnologica e stilistica italiana: ogni sua qualità punta al top. Frutto di un investimento di 1,6 miliardi di euro da parte di Trenitalia, il Frecciarossa 1000 è veloce, sicuro, confortevole, ecologico, completamente interoperabile, capace quindi di viaggiare su tutte le linee AV dell’Unione Europea e accorciare sempre più le distanze, in Italia e in Europa. I tempi di viaggio tra tutti i capoluoghi toccati dalla rete AV potranno, in futuro, ridursi ancora e la qualità del viaggio migliorare. Progettato per una velocità massima di 400 km/h e una velocità commerciale di 360 km/h, il Frecciarossa 1000 è attualmente ammesso all’inserimento in servizio per i 300 km/h. Il nuovo treno di Trenitalia si distingue per un’accelerazione di 0,7 m/sec2 da zero a 300 km/h in 4 minuti e per il sistema a trazione distribuita con suoi 16 potenti motori, capace di sfruttare sempre al meglio l’aderenza ai binari. Dotato di speciali carrelli, che gli conferiscono un assetto tale da controbilanciare sempre adeguatamente le forze centrifughe dell’AV, il Frecciarossa 1000 vanta un ottimo rapporto massa/potenza, ottenuto grazie alle particolari leghe leggere utilizzate per le casse dei veicoli e per gli arredi. Ogni suo singolo dettaglio, a partire dal profilo della testata, è stato studiato e affinato per ridurre la resistenza aerodinamica, garantendo sempre sicurezza e comfort, per i viaggiatori e il personale del treno.

Cristina Pantaleoni

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.