Roma-Lido, non si placa la furia dei pendolari: ancora un macchinista aggredito

0

(Meridiana Notizie) Roma, 17 luglio 2015 – Ancora situazione bollente sulla tratta Roma-Lido. Il trenino, all’altezza della stazione Vitinia, si è fermato a causa dell’assenza di aria condizionata. Il conviglio è stato preso d’assalto dai pendolari, furiosi, che hanno anche aggredito verbalmente due macchiniste in servizio. Ad intervenire sul posto i Carabinieri di Ostia che hanno tratto in salvo il macchinista della vettura anch’esso aggredito dalla folla.

Il caos scoppia poco dopo le 15,00. Un primo treno partito diretto a Ostia si è bloccato alla stazione di Vitinia. I passeggeri vengono invitati a scendere e tentano di aggredire verbalmente i macchinisti. Nel frattempo ignoti rompono il parabrezza del mezzo con un sasso. Passano pochi minuti e un secondo convoglio, in aiuto, arriva a recuperare i pendolati che da giorni soffrono per le condizioni limite del trenino veloce.

La redazione

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.