Coriano, arrestato palermitano in possesso di un arsenale d’assalto

0

foto1(MeridianaNotizie) Roma, 18 agosto 2015 – Finito in manette un palermitano, residente a Coriano, in provincia di Rimini, con l’accusa di rapina e detenzione di armi. Nel corso della perquisizione la Polizia ha scoperto che l’uomo era in possesso di armi da guerra, tra le quali c’era: un fucile mitragliatore e uno a canne mozze, revolver e pistole semiautomatiche di vari modelli; più di mille munizioni di vario genere; e diversi materiali da combattimento tra cui giubbotti antiproiettile, coltelli, passamontagna, parrucche, un kit per filettature e quasi 3 mila euro di denaro contante.

L’arresto rientra nella prima fase dell’operazione “giochi di guerra” condotta dalla Polizia di Stato di Rimini. Le armi sequestrate dagli agenti saranno esaminate dagli esperti della Polizia scientifica, in particolare dalla sezione balistica per risalire sia alla provenienza che all’eventuale utilizzo .


Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.