Non si ferma ad un posto di blocco: romano 35enne in manette dopo un lungo inseguimento in auto

0

(MeridianaNotizie) Roma, 17 agosto 2015 – Folle corsa in auto e un 35enne romano è finito in manette, dopo che l’uomo alla guida di un’autovettura in via delle Isole Curzolane invece di fermarsi a un posto di blocco ha accelerato, tentando di investire un poliziotto.

L’uomo, inseguito dalla polizia e da una pattuglia di Carabinieri, ha continuato la sua folle corsa attraversando incroci con semaforo rosso, percorrendo contromano via Giovi fino quasi a scontrarsi frontalmente contro un’autovettura, urtando auto parcheggiate e contenitori di rifiuti.

Alla fine gli agenti sono riusciti a fermarlo e ad identificarlo. E’ stato accompagnato in ospedale a causa di alcune ferite riportate e per accertamenti tossicologici a seguito dei quali è risultato positivo agli oppiacei e alla cocaina.

All’interno dell’autovettura gli agenti hanno rinvenuto vari attrezzi atti allo scasso e per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

La Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.