Oltre 300 artisti e 75 giorni di spettacolo: al via il 30° Romaeuropa Festival

0

(MeridianaNotizie) Roma, 21 settembre 2015 – Oltre 300 artisti provenienti da 21 paesi del mondo, 75 giorni di spettacolo in 15 spazi della città. Dal 23 settembre all’8 dicembre parte il 30° Romaeuropa Festival.

Dal Teatro Argentina al Teatro di Roma, fino al Teatro India, al Vascello, al Brancaccio, passando per l’Auditorium, il Maxxi e il Macro: non solo recitazione, ma anche danza, arte, tecnologia, musica e corvo contemporaneo.

Ad aprire la rassegna sarà Robert Lepage, con “887”, una potente macchina teatrale che vedrà in scena lo stesso regista. Seguiranno altri protagonisti che hanno segnato tappe importanti nella storia del festival, come la coreografa franco-spagnola Maguy Marin con “May-B” o Jan Fabre con 27 performer di Troubleyn, che in 24 ore di spettacolo presenteranno “Mount Olympus. To Glorify the Cult of Tragedy”, mentre Anne Teresa De Keersmaeker porta due suoi spettacoli leggendari “Vortex Temporum” e Verklarte Nacht”, su musiche rispettivamente di Grisey e Schonberg. La Pelanda ospiterà anche quest’anno la mostra Digitalife, alla sua sesta edizione dal titolo ‘Luminaria’, con 11 installazioni affiancate da un programma di performance. Novità di questa edizione è la collaborazione con Elektra-Festival d’arte digitale di Montréal, diretto da Alain Thibault. 

Servizio di Teresa Ciliberto

Share.

Comments are closed.