Guatemala, frana colpisce El Cambray: 30 morti e 600 dispersi

0

(MeridianaNotizie) Roma, 03 ottobre 2015 – Più di 30 morti e 600 dispersi. Questo il bilancio reso noto dalle autorità del Guatemala, dove nella notte tra giovedì e venerdì una valanga di fango ha colpito la località di El Cambray, a 20 km dalla Capitale. 125 abitazioni finite sotto terra e fango: è diventata ormai una corsa contro il tempo, mentre le autorità si devono occupare delle oltre 200 persone evacuate dal posto dopo la tragedia.

Le persone salvate sono al momento 34, ha spiegato Alejandro Maldonado, uno dei responsabili della protezione, sottolineando che sul posto sono stati impegnati 1.200 uomini del soccorso. Maldonado ha precisato che alla base dello smottamento c’è stata “una combinazione di fattori”, tra i quali le piogge e alcuni drenaggi “illegali” nell’area. 

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.