Presi i furbetti del cartellino a Sanremo, beccati 35 assenteisti comunali

0

(MeridianaNotizie) Roma, 22 ottobre 2015 – La dipendente Compagnia di Sanremo ha concluso una vasta operazione di servizio nel settore della Truffa aggravata ai danni di un Ente locale, condotta sin dal mese di aprile del 2013. L’ attività di polizia giudiziaria, attraverso una prima serie di pedinamenti, ha permesso di appurare che una cospicua percentuale di dipendenti del Comune di Sanremo, abitualmente e sistematicamente attuava condotte illecite di diverse tipologie ma tutte accomunate dal fine di adattare illecitamente gli orari e la presenza sul posto di lavoro alle proprie esigenze personali. Durante tutto il periodo di video-sorveglianza, sono stati effettuati continui pedinamenti al fine di provare, con riprese video e rilievi fotografici, cosa facessero i dipendenti durante l’illecito allontanamento dall’ufficio.furbetti-cartellino-sanremo2

Tale attività ha fatto emergere situazioni molto gravi e, a loro modo, pittoresche, come il caso di un dipendente che va regolarmente a fare canottaggio durante tutto il turno di lavoro, segnandosi anche lo straordinario. Sono in tutto 35 i furbetti del cartellino individuati dalla Guardia di finanza sanremese posti agli arresti domiciliari, 71 denunciati penalmente. Inoltre, sono stati acquisiti i compensi tabellari orari dei dipendenti per ciascun livello amministrativo d’impiego previsti dal contratto nazionale del lavoro unitamente alle indennità di posizione di ciascun incarico ed agli oneri previdenziali ed assistenziali, al fine di procedere al calcolo del danno erariale patito dell’Ente Locale a seguito della mancanza in servizio del personale.

Cristina Pantaleoni

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.