I Mercati di Traiano diventano “Museo del futuro” con app e “glasses”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 14 ottobre 2015 – Millenni di arte e cultura prendono vita, osservati attraverso speciali occhiali di ultima generazione, in un vero e proprio “museo del futuro”. Sarà possibile da oggi ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, con il progetto sperimentale “Museo Glass Beacon: il museo del futuro”. Una nuova app tecnologica, sviluppata da ETT S.p.A. in collaborazione con il giovane creativo Mirko Di Ciaccio, vincitore del bando “Cultura Futura” della Regione Lazio.

Grazie a “glasses” dotati di un piccolo display – visori di realtà aumentata – e ai Beacon, ripetitori bluetooth a bassa frequenza, collocati in 14 punti di interesse, i visitatori avvicinandosi alle opere potranno scoprire le storie del Museo e dei suoi personaggi, ricevendo direttamente sul display tutte le informazioni, testo, immagini, video o una riproduzione audio. L’app rimarrà a disposizione dei visitatori gratuitamente per i due mesi successivi.

Tra i 14 punti di interesse l’Apollodoro di Damasco e l’introduzione ai Mercati di Traiano, con il video 3D Grande Aula, e l’affaccio del Foro di Traiano e dell’Altare della Patria. I pezzi più significativi della collezione narreranno in prima persona la storia dei Fori imperiali rispetto alla loro collocazione originaria con curiosità e aneddoti. Inoltre, nell’arco dei due mesi la direzione del Museo, ETT e il giovane creativo organizzeranno dieci incontri formativi rivolti alle scuole per sensibilizzare i più giovani sul ruolo attivo dei New Media e delle tecnologie nella valorizzazione dei beni culturali. 

Servizio di Teresa Ciliberto

Share.

About Author

Comments are closed.