Lecce, truffa ai finanziamenti Ue: sequestrati beni per quasi 4 mln

0
27

(MeridianaNotizie) Roma, 01 dicembre 2015 – Un sequestro preventivo di beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie di una società produttrice di medicinali e preparati farmaceutici con sede in Casarano, la Sparkle, per un valore di 3.600.000 euro, seguito della denuncia  di quattro tra soci e manager della stessa società e di una dirigente comunale per il reato di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, falso ideologico e abuso d’ufficio.

Le indagini hanno riguardato i finanziamenti concessi a favore di una società con sede nelle Marche e stabilimenti nella provincia di Lecce, per la produzione di fluorodeossiglucosio, un medicinale usato come liquido di contrasto per gli esami radiologici di sospette malattie tumorali.

Servizio di Teresa Ciliberto