Roma, risolto il delitto del manager tedesco: in manette finiti 4 rumeni

0

(MeridianaNotizie) Roma, 07 dicembre 2015 – Ucciso durante un incontro a sfondo sessuale con due romeni conosciuti su internet e un loro amico. E’ stato risolto il delitto del manager tedesco Oliver Degenhardt avvenuto il 6 novembre nella sua casa nel quartiere San Lorenzo a Roma.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori quella sera il manager era andato a cena con una collega e durante la serata aveva contattato i due romeni per organizzare l’incontro a casa sua. I due, che avevano frequentato altre volte la casa della vittima, avevano portato con sé un amico.

Non è ancora chiaro come l’incontro sia degenerato in omicidio. Una delle ipotesi è che la vittima abbia sorpreso i suoi ospiti a rubare, ma non si esclude che alla base del delitto possa esserci un gioco erotico finito male. Quel che è certo è che i tre hanno portato via dalla casa alcuni oggetti di valore e prima di lasciare l’appartamento hanno appiccato il fuoco per far sparire le tracce.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.