Siena, in una maxi operazione della GDF sequestrati 1,3 mln di fuochi d’artificio

0

(MeridianaNotizie) Roma, 30 dicembre 2015 – Oltre 1 milione e 300 mila pezzi di fuochi d’artificio sequestrati perchè privi dei requisiti di sicurezza necessari per poter essere venduti e distribuiti sull’intero territorio nazionale. E’ partita una maxi operazione della Guardia di Finanza di Siena.

Già nei giorni scorsi i finanzieri avevano sequestrato a un esercente 1.800 petardi di provenienza cinese, privi delle necessarie autorizzazioni di conformità agli standard minimi di sicurezza e, quindi, in grado di provocare danni a chiunque li utilizzasse.

La procura ha quindi disposto ulteriori controlli. L’autorità giudiziaria ha sequestrato gli articoli già distribuiti in esercizi commerciali dislocati sull’intero territorio nazionale, togliendo dal mercato un totale di oltre 1.300.000 botti pericolosi per la sicurezza che avrebbero fruttato, una volta venduti, un guadagno di circa 80.000 euro. Il titolare del negozio senese e l’importatore sono stati denunciati per importazione e detenzione ai fini della vendita di prodotti pirotecnici non autorizzati.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.