Turisti bocciano trasporti e organizzazione l’indagine su Roma di Confcommercio

0

(Meridiana Notizie) Roma, 17 dicembre 2015 – Roma non è una città per turisti, è quanto emerge dall’indagine sul Giubileo 2015 presentata da Confcommercio Roma effettuata dal 18 al 24 novembre 2015 su un campione di 400 “cittadini temporanei” italiani e stranieri (inglesi, francesi e tedeschi) con eta’ che va dai 18 anni a oltre 64. La Capitale continua a incantare con il 95% dei visitatori soddisfatti dalla sua bellezza, ma ad essere bocciati sono i trasporti pubblici, l’organizzazione e la chiarezza dei luoghi di interesse come i musei. In particolare, quasi tre turisti su quattro ritengono che i collegamenti e il trasporto di Roma potrebbero essere migliorati. Sui luoghi pubblici di interesse secondo gli intervistati bisognerebbe intervenire sul prezzo (81,2%) e sull’organizzazione (81,2%) ma anche maggiore chiarezza su giorni e orari di apertura (79,6%).

“Registriamo una novità nel percorso di ascolto della città. Per la prima volta intervistiamo i cittadini temporanei, ovvero i turisti e per la prima volta sentiamo la loro opinione rispetto a Roma. Vogliamo diventare la prima attrazione turistica del terzo mondo o vogliamo restare nel primo mondo? L’impostazione che stiamo cercando di dare è chiara – ha detto il presidente di Confcommercio Roma, Rosario Cerra – Roma non è una città per turisti ma al tempo stesso neanche per i romani e i temi per entrambi sono gli stessi. Vanno bene i grandi eventi ma non è con questi che costruiremo una città a misura di turista. Possiamo mettere insieme tutta la cultura della nazione, la bellezza, il cibo, lo stile. Cosa ci serve? Non essere più citati nelle barzellette. Noi abbiamo un capitale immaginario nella testa dei turisti mondiali che e’ stratosferico ma non è infinito soprattutto se continuiamo a svilirne l’immagine. Dobbiamo avere di Roma una visione non turistica, cioè ragionare su Roma in termini di realizzazione delle infrastrutture di mobilita’ di persone e cose che la renda simile alle altre capitali”.

Il servizio di Diana Romersi

Share.

Comments are closed.