Shoah, In via Po inaugurata pietra d’inciampo in memoria di Arrigo Tedeschi

0

(MeridianaNotizie) Roma, 11 gennaio 2015 – Una pietra d’inciampo è stata posizionata in via Po, in ricordo di Arrigo Tedeschi, deportato nel campo di sterminio di Auschwitz e morto durante la Shoah. A posarla l’artista tedesco Gunter Denmig, ideatore di questa iniziativa , giunta alla settima edizione a Roma. L’installazione di questa pietra è stata voluta da Annamaria Scarda, nuora di Arrigo Tedeschi

L’evento prevede l’installazione di un sampietrino con la superficie in ottone su cui vengono incisi nome e cognome del/lla deportato/a, età, data e luogo di deportazione e, quando nota, data di morte, in ricordo delle vittime della “barbarie nazifascista”, davanti alle loro abitazioni. Oggi Gunter Demnig posizionerà 11 Stolpersteine (pietre d’inciampo) in tutta Roma in memoria di deportati razziali e politici. E’ la settima edizione di “Memorie d’inciampo” che ha visto installare, dal 2010, 226 pietre d’inciampo.

Servizio di Teresa Ciliberto

Share.

Comments are closed.