Terrorismo, arrestato foreign fighter a Cosenza

0

(MeridianaNotizie) Roma, 25 gennaio 2016 – E’ un giovane marocchino di 25 anni, Hamil Mehdi, radicalizzato e residente a Luzzi (CS), arrestato all’alba dalla Polizia di Stato di Cosenza. Le indagini dei poliziotti della Digos di Cosenza e dell’Antiterrorismo della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, nei confronti del marocchino arrestato, sono iniziate nel 2015 . L’arrestato, il 10 luglio del 2015, aveva raggiunto la Turchia ma e’ stato fatto rientrare in Italia dopo che le autorita’ Turche, d’intesa con gli uomini dell’Antiterrorismo Italiano, ne avevano evidenziato la pericolosita’ respingendolo per motivi di “sicurezza pubblica”.foreign-fighetr-cosenza2

Il venticinquenne è giunto a Luzzi nel 2006 con i suoi fratelli, tutti più piccoli, e con i genitori. Sin da subito i componenti della famiglia sono stati seguiti dai servizi sociali del Comune. Tutti sono in possesso del permesso di soggiorno illimitato e, secondo quanto raccontano nel paese del cosentino, sono perfettamente integrati.  Negli anni scorsi Hamil Mehdi ed il padre hanno ottenuto la licenza dal Comune di Luzzi per svolgere l’attività di commerciante ambulante. I fratelli del venticinquenne, invece, frequentano regolarmente la scuola. Uno di questi si dedica al calcio.

Cristina Pantaleoni

Share.

Comments are closed.