Il presidente dell’Iran Hassan Rohani per la prima volta a Roma: “Momento storico”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 25 gennaio 2016 – Accolto dal ministro degli Esteri italiano Gentiloni, è atterrato stamattina all’aeroporto militare di Ciampino il presidente della Repubblica Islamica dell’Iran Hassan Rohani, per la prima volta in visita ufficiale in Italia. Come riporta “Iran Italian Radio”, si tratta di un viaggio che lo stesso capo del governo iraniano prima della sua partenza da Teheran ha definito “storico”, così come “storico” era stato di recente definito anche l’accordo sul nucleare e la fine delle sanzioni economiche da parte dei paesi occidentali.

Il presidente iraniano sarà da oggi a Roma per tre giorni per incontrare il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, il premier Matteo Renzi e diversi esponenti dell’imprenditoria italiana, tra cui in particolare l’amministratore delegato dell’ENI Claudio de Scalzi. Le suddette sanzioni avevano ad esempio bloccato proprio le attività dell’ENI in Iran, dove è comunque presente sin dagli anni 50.

Saranno infatti soprattutto temi quali economia e sviluppo ad essere discussi in questa serie di incontri istituzionali, che hanno appunto lo scopo di rilanciare la cooperazione tra Italia e Iran per quanto riguarda settori come petrolio, energia e infrastrutture. Proprio in virtù della recente fine del regime sanzionatorio contro l’Iran, per l’Italia si profila la possibilità di avviare una serie di scambi commerciali il cui valore ammonterebbe a diversi miliardi di euro.

Oltre agli appuntamenti con i principali esponenti delle istituzioni politiche e dell’imprenditoria italiane, è previsto altresì per domani, martedì 26 gennaio, anche il non meno importante incontro del presidente Rohani con papa Francesco in Vaticano.

Patrizio Marrone

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.