Kerry a Roma: “Contro Isis servono nuovi contributi dalla Coalizione. Italia grande alleato”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 02 febbraio 2016 – “L’Italia è stata grandiosa. Il suo impegno nella coalizione è uno dei più grandi in termini di persone, di contributi finanziari e militari in Iraq e, in particolare, per il suo ruolo di leadership in Libia nel processo di formazione del governo”. Così il segretario di Stato Usa John Kerry parlando nella conferenza stampa conclusiva del vertice che si è svolto alla Farnesina tra i 23 principali Paesi della coalizione anti-Daesh.

“Cercheremo di schiacciare l’Is in ogni angolo – ha precisato Kerry – La guerra sarà lunga, più di quelle guerre tra uno Stato e l’altro, pur essendo simile a quella “contro al Qaeda” questo conflitto “è un impegno più lungo e duraturo” ma è fondamentale se “vogliamo soffocare Daesh e mettere a nudo le loro bugie”.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.