Dal 26 febbraio al 2 marzo al Teatro dell’Opera va in scena “Grandi Coreografi”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 22 febbraio 2016 – “Serenade” di George Balanchine, “Closer” di Benjamin Millepied, “The Vertiginous thrill of exactitude” di William Forsythe e “Raymonda III Atto” di Rudolf Nureyev. Quattro titoli per il secondo programma del balletto della stagione del teatro dell’Opera: “Grandi coreografi” andrà in scena dal 26 febbraio al 2 marzo.

Un omaggio ai mostri sacri Balanchine e Nureyev, ai rivoluzionari del balletto Forsythe e Millepied, un programma che scrive una nuova pagina del repertorio del corpo di ballo del teatro dell’Opera e si avvale dell’esperienza di importanti maestri: Ben Huys per il repertorio di Balanchine, Sébastien Marcovici per quello di Millepied, Amy Raymond e Stefanie Arndt per Forsythe, Patricia Ruanne e Frédéric Jahn per quello di Nureyev.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.