Strage Erasmus, l’ultimo saluto ad Elisa Scarascia Mugnozza

0

(Meridiana Notizie) Roma, 24 marzo 2015 – Un lungo addio è stato rivolto a Elisa Scarascia Mugnozza, la studentessa Erasmus morta in Spagna domenica scorsa. Familiari ed amici si sono riuniti davanti la chiesa di Ss. Pietro e Paolo, nel quartiere Olgiata di Roma, ore prima dell’inizio della funzione. Tantissime le testimonianze d’affetto che si sono succedute per tutta la celebrazione.

Per Giuseppe Scarascia Mugnozza, docente universitario e padre di Elisa, “sembra ironico che questo sia successo proprio a me, docente, che con i miei colleghi, abbiamo mandato tanti studenti in Erasmus in questi 20 anni. Nonostante ciò, credo che questo programma europeo sia fondamentale per la formazione di tanti giovani, e se l’Europa nascerà veramente sarà grazie a loro. Questo programma deve andare avanti e rafforzarsi”. “Noi dell’università dobbiamo essere più attenti, seguirli di più e non lasciare che certe imprudenze vengano commesse e ci portino via queste vite giovani e bellissime – ha aggiunto – Sarebbe bello che quanto successo servisse a rafforzare l’idea dell’Europa”.

Il servizio di Diana Romersi

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.