Contro i sintomi della menopausa arriva in Italia una nuova terapia ormonale

0

(MeridianaNotizie) Roma, 02 marzo 2016 – Le “rassegnate” la tollerano, le “serene” la vivono con tranquillità, ma le “eterne ragazze” e le “perfomanti” si attivano per trovare soluzioni. Per le donne tanti sono i modi di vivere la menopausa. Il percorso è comune a tutte: quello che cambia sono i vissuti, la velocità con cui si arriva al trattamento, le attese verso la terapia ed il grado di soddisfazione. Tutte le over 50 sono infatti accomunate dal timore per i sintomi della menopausa che possono compromettere la qualità della vita a breve, medio e lungo termine. A dirlo è la ricerca “Le donne e la menopausa” condotta da GfK Italia per conto di MSD Italia i cui risultati sono stati presentati in occasione del 17° Congresso della Società Internazionale di Ginecologia Endocrinologica.

Adesso, grazie ad un accordo tra Pfizer e MSD, arriva in Italia Duavive, il primo di una classe di farmaci in grado di contrastare in modo efficace i più fastidiosi sintomi menopausali: vampate di calore, sudorazioni notturne e qualità del sonno. Problemi che secondo l’indagine, compromettono il benessere fisico ma anche la sfera sessuale e la vita di relazione.

Il farmaco è un’ associazione tra un modulatore selettivo del recettore degli estrogeni, il bazedoxifene, ed estrogeni naturali. Il vantaggio è duplice: con gli estrogeni il farmaco mantiene i benefici della terapia ormonale e con bazedoxifene riduce ilrischio di iperplasia endometriale.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.