Weekend 30 aprile- 1 maggio, non solo il concertone a Roma

0

(MeridianaNotizie) Roma, 29 aprile 2016 – L’appuntamento più atteso di tutto l’anno è senza dubbio il concertone del 1 maggio, che si svolge nella ormai classica cornice di piazza San Giovanni a Roma.

Un primo weekend di maggio intenso di eventi già a partire da sabato 30 aprile. In questa giornata tanti sono gli appuntamenti ritorna Egeria Village ad un passo dalla Fonte Egeria, con una edizione dedicata a Fave e Pecorino.guida-al-grande-concerto-del-primo-maggio-a-roma-01
Alle ore 15.30 sono previste le visite guidate naturalistiche ed archeologiche all’interno del parco della Caffarella. Un grande evento che coniuga incontri tra storia, cultura, ambiente, la street Food, e percorsi immersi tra enogastronomia, escursioni e attività per bambini.
Outdoor Extra era la rassegna dedicata alla miscelazione e alla musica il festival Spirits, che il 30 aprile e il 1 maggio propone due giornate di degustazioni e sfide tra i migliori bartender di Roma, arricchite da concerti live e da masterclass sull’arte dei cocktail e affini. Alla vigilia del concertone, durante il sabato sera si alternano spettacoli musicali come l’omaggio al percussionista brasiliano di fama internazionale, Nanà Vasconcelos a Beba Do Samba di San Lorenzo, e l’esilarante commedia teatrale ‘Via col tempo’ al Teatro Marconi.

1 maggio: al via come la tradizionale maratona musicale di 8 ore promossa da CGIL, CISL e UIL ed organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni, che dal 1990 raduna nel giorno della Festa dei Lavoratori migliaia di spettatori in una delle piazze più importanti della capitale, Piazza San Giovanni in Laterano. Per la prima volta a condurre il tour musicale del cantante Luca Barbarossa che condurrà il pubblico alla scoperta dei seguenti musicisti e gruppi: Skunk Anansie, Max Gazzè, Vinicio Capossella con i Calexico, Asian Dub Foundation, Salmo, Marlene Kuntz, Tiromancino, Fabrizio Moro, Gianluca Grignani, Coez, Bugo, Dubioza Kolektiv, Tullio De Piscopo, Gary Dourdan feat. Nina Zilli, Nada, Pertubazione feat. Andrea Mirò, Raiz Mesolella Rossi, Bandabardò, Ambrogio Sparagna, Mau Mau, Peppe Barra, Rezophonic, Modena City Ramblers & Fanfara di Tirana, Eugenio Bennato, Orchestra Operaia per Remo Remotti, Maldestro, Thegiornalist, Enzo Avitabile, Tony Canto, Miele, IL Parto Delle Nuvole Pesanti, Med Free Orkestra con Roberto Angelini e Matteo Gabbianelli (Kutso).

Il primo maggio non vuol dire solo concerto di San Giovanni, la capitale propone altre alternative musicali come “In Virgo digna Coelo” Musica Sacra fra Pratica e Teoria alle ore 17.
L’ antico organo della Chiesa di via Giulia tornerà a suonare grazie alla Schola Cantorum della Cappella musicale della Basilica di San Clemente diretta dal Maestro Mario Bassani, all’organo Costanza Guglielmi. Per chi ama lo spazio dell’Auditorium Parco della Musica: dalle 10:00 alle 17:00 nei Giardini Pensili si svolgerà l’edizione speciale del Farmer’s Market di Campagna Amica (ingresso gratuito); alle 11:00 in Sala Sinopoli inizia l’evento All’Italia, La storia nei canti popolari, un grande concerto con oltre 200 artisti provenienti da tutte le regioni del Paese.

Il primo maggio è anche la prima domenica del mese e quindi i musei capitolini e le aree archeologiche aprono le porte e i cancelli gratuitamente ai cittadini romani nell’ambito del progetto ‘Domenica al museo’. Accessibile a tutti è anche l’altro evento artistico i Cento pittori di Via Margutta, una grande esposizione di oltre tremila opere dalle 10 alle 22.

Silvia Mattina

Share.

About Author

Comments are closed.