Brescia, rapine a mano armata con ostaggi: sgominata banda

0

(MeridianaNotizie) Roma, 31 maggio 2016 – La Polizia di Stato di Brescia ha arrestato gli autori di una serie di rapine commesse nel capoluogo bresciano dal settembre 2014 ad oggi. L’attività investigativa ha preso avvio da una rapina consumata presso un noto supermercato cittadino lo scorso 17 settembre, quando i 3,  bresciani pluripregiudicati, hanno fatto irruzione mascherati all’interno dell’esercizio commerciale e, armi in pugno, hanno preso in ostaggio 8 dipendenti rinchiudendoli all’interno di un magazzino. Il bottino della rapina fu di circa 15mila euro.

I malviventi sono stati sottoposti a pedinamenti e intercettazioni, e sono risultati autori di altre rapine perpetrate con lo stesso modus operandi e sempre prendendo in ostaggio i dipendenti degli esercizi derubati. In particolare sono risultati autori della rapina del giugno 2015 presso un noto ristorante di Brescia, di quella dell’ottobre 2015 all’interno di un supermercato e dei altri furti consumati presso vari negozi di articoli sportivi.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.