Caso Regeni, testimoni rivelano nuove verità sulla banda accusata dell’omicidio

0

(MeridianaNotizie) Roma, 2 maggio 2016 – Un’esecuzione “a sangue freddo”  sarebbe la modalità adottata dalla polizia del Cairo per uccidere la banda di rapinatori, presunti assassini di Giulio Regeni.

regeni

A confermarlo all’Associated Press, due testimoni anonimi che avrebbero negato un conflitto a fuoco precisando la mancanza di armi per i cinque uomini coinvolti. Un importante retroscena per le indagini sul ricercatore friulano torturato a morte in Egitto nel febbraio scorso. Questa testimonianza andrebbe ad avvalorare la vecchia accusa mossa in varie interviste da Rasha Tarek, la figlia del cosiddetto “capo”.

Share.

About Author

Comments are closed.