Firenze, voragine di 200 metri sul Lungarno: auto sprofondate nell’acqua

0

(MeridianaNotizie) Roma, 24 maggio 2016- Alle ore 6:30 è avvenuto il crollo del manto stradale sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte delle Grazie, nel pieno centro storico di Firenze. Durante la notte è avvenuto il primo cedimento e questa mattina si è aperta una voragine di 200 metri che ha coinvolto una ventina di auto parcheggiate. Secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco, a causare lo sprofondamento sarebbe stata la rottura di un grosso tubo dell’acqua, che ha anche provocato un allagamento della voragine sommergendo in parte le vetture in sosta. Vigili del fuoco, polizia municipale e protezione civile sono al lavoro per prevenire altri possibili crolli della strada e verificare le condizioni attuali della spalletta nel tratto del Lungarno coinvolto.voragine-lungarno1

Oltre alla constatazione degli ingenti danni materiali, il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha firmato il provvedimento di sgombero a scopo precauzionale e cautelativo per i residenti dei due antichi palazzi che si affacciano sul lungarno Torrigiani. Nelle prossime ore la mancanza d’acqua e i problemi al servizio idrico potrebbero interessare l’intera città e i comuni limitrofi alla piana. Publicaqua, l’azienda che fornisce l’acqua nella zona,  ha già predisposto tre autobotti in zona Ponte alle Grazie all’angolo lungarno Torrigiani e sullo stesso lungarno Torrigiani all’angolo tra via Bardi e Costa de Magnoli.

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.