‘Ndrangheta, in manette il latitante Domenico Morabito

0

(MeridianaNotizie) Roma, 2 maggio 2016 – I carabinieri di Locri e in particolare del Nucleo operativo della Compagnia di Bianco e della stazione di Africo Nuovo, coadiuvati dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno arrestato Domenico Morabito, conosciuto come ‘Tiradritto’, latitante ricercato dall’aprile del 2011.

20130903_carabinieris

In quell’operazione contro il narcotraffico internazionale, Morabito era fuggito dalla finestra della propria abitazione, dove i carabinieri avevano trovato strumenti per l’osservazione a distanza, quali ricetrasmittenti e materiali per il camuffamento d’identità. Morabito dovrà scontare la pena di 22 anni di reclusione emessa dal Tribunale di Locri con l’accusa di essere il promotore delle attività illecite dell’organizzazione, quali traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Per l’operazione antimafia “Gerbera Gialla”, il presidente del Senato Piero Grasso ha fatto i complimenti alle Forze dell’ordine impegnate, “Anche oggi in questa terra si e’ registrato un successo per i Carabinieri che hanno arrestato un latitante pericoloso, condannato a 22 anni, uno dei Morabito. Ancora una volta – ha concluso il presidente del Senato – dobbiamo la nostra gratitudine e il nostro orgoglio a chi in questa terra cosi’ difficile continua a perseguire i principi e i valori della legalita’ e della giustizia”.

Share.

About Author

Comments are closed.