Pmi, dal focus dell’Istituto Tagliacarne le soluzioni : “Ridurre pressione fiscale e snellire procedure”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 17 maggio 2016 – Ridurre la pressione fiscale, snellire le procedure e dimezzare i tempi dell’iter amministrativo. Questi sono solo alcuni dei punti emersi dal Focus Pmi 2016 a cura di LS Lexjus Sinacta e dell’Istituto Tagliacarne. La ricerca è basata sia su dati e informazioni statistiche istituzionali sia su un campione rappresentativo di mille pmi italiane.

Stando all’indagine, il 50,6% delle imprese ritiene che la qualità dei servizi resi dalla Pubblica Amministrazione negli ultimi tre anni sia rimasta invariata, a fronte di un 19,5% che la ritiene addirittura peggiorata. Dall’indagine emerge poi come la mancata crescita degli investimenti aziendali non debba essere attribuita ad una carenza di azioni degli amministratori pubblici a sostegno del mondo imprenditoriale,ma ad un diffuso scetticismo.

In Europa, riporta infine lo studio, l’Italia si piazza al 24esimo posto su 28 Paesi Ue per qualità ed efficienza della pubblica amministrazione: peggio di noi solo Grecia, Croazia, Bulgaria e Romania.

Servizio di Teresa Ciliberto

Share.

About Author

Comments are closed.