SI fingevano gioiellieri per rapinare i rappresentanti di preziosi, 2 in manette a Torino

0

(MeridianaNotizie) Torino, 17 maggio 2016 – Due uomini che si spacciavano per gioiellieri svizzeri sono stati arrestati dai carabinieri del Comando provinciale di Torino per la rapina ad una rappresentante di gioielli avvenuta lo scorso 9 maggio nel Torinese. In manette sono finiti Zochi Marinkovic, 42 anni, residente a Collegno (Torino), e Bosko Jovanovic, 44 anni, residente in Francia, entrambi con precedenti di polizia. L’intera refurtiva e’ stata recuperata. Oltre 2 milioni di euro e franchi svizzeri falsi, con la scritta facsimile, sono stati sequestrati nel corso delle perquisizioni nei loro confronti. La coppia e’ sospettata di aver messo a segno decine di colpi in tutta Europa.finti-gioiellieri2

La rapina si era consumata il 9 maggio scorso quando la rappresentante di pietre preziose era arrivata dalla Francia con il suo campionario per trattare la vendita di una partita di gioielli per un valore di circa 60 mila euro. Incontrando la coppia, la donna si era subito accorta che qualcosa non andava e che i presunti acquirenti non sembravano affatto dei gioiellieri e che stavano facendo di tutto per convincerla a consegnare in fretta la sua valigetta, ma ormai era troppo tardi. I due uomini si erano impossessati del bottino dopo averla spinta prima di fuggire.

Cristina Pantaleoni

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.