Nei sotterranei delle Terme di Caracalla installata “La Mela Reintegrata” di Pistoletto

0

(MeridianaNotizie) Roma, 23 maggio 2016 – Installata nei sotterranei delle Terme di Caracalla, dal 24 maggio al 25 settembre, la nuova opera di Michelangelo Pistoletto: La Mela Reintegrata. Scolpita in un blocco di marmo puro di Carrara, sola cicatrice il segno del morso, con i punti di sutura, a dimostrazione della riconnessione del mondo naturale con il mondo artificiale: una ferita rimarginata.

La scultura di dimensioni monumentali, dal diametro di 2,5 metri, entra in dialogo con l’oscurità dei sotterranei, profondi e labirintici, e con la tradizione classica rappresentata dalle antiche Terme che diventano, con quest’opera, promessa di continuità.

L’opera condivide ed integra il senso del “Terzo Paradiso”, realizzato nel 2012 dallo stesso Pistoletto con i frammenti di marmi e mosaici antichi, propri del sito archeologico per creare uno stretto legame tra le rovine, l’architettura del passato e l’arte contemporanea.

Servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.