Arrestato in Germania il latitate Giuseppe Vaiana: condannato a ergastolo per omicidio

0

(MeridianaNotizie) Roma, 26 maggio 2016 – Rintracciato e arrestato in Germania il latitante Giuseppe Vaiana. Era riuscito a scappare l’11 maggio, pochi giorni dopo la decisione della Corte di Assise di Trapani di condannarlo all’ergastolo, insieme al fratello Michele,già in carcere, a seguito dell’omicidio di Paolo Favara, 30 anni e Caterina Vaiana, 33 anni, avvenuto il 24 agosto 1990 in un ovile di contrada Dionisio a Campobello di Mazara.

Le indagini dimostrarono che il delitto era scaturito dalla paura di Giuseppe di andare in carcere per aver violentato, anni prima, la nipote, figlia di Caterina, all’epoca una bambina di 7 anni. Mentre il fratello, era mosso dalla volontà di rientrare in possesso di 13 milioni di lire che aveva prestato alla sorella per poter acquistare un gregge che curava con Paolo, l’altra vittima.

Servizio di Teresa Ciliberto

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.