Dalla Regione presentata la terza edizione del bando “Torno Subito”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 11 maggio 2016 – Si riaccendono i riflettori di “Torno Subito”. Il bando, finanziato con 18,3 milioni di euro del Programma Operativo Regionale del Lazio Fse (Fondo Sociale Europeo) 2014-2020 e attuato da Laziodisu-Ente per il diritto agli studi universitari nel Lazio, prevede la partecipazione di circa 2 mila persone e resterà aperto fino al 25 giugno.

Tra le principali novità dell’edizione la possibilità di avviare un percorso di autoimprenditorialità presso un coworking. In questo modo si risponde alle trasformazioni del mercato del lavoro, dove si registra un costante aumento di freelance e partite iva. Si incentiva, inoltre, la creazione di start up che possono formarsi grazie alla collaborazione, agevolata dalla condivisione degli spazi lavorativi, di professionisti operanti nel medesimo settore. È stata, poi, semplificata la procedura finalizzata a svolgere la work experience fuori dal Lazio e l’attività di tirocinio nel territorio Regionale. In entrambi i casi è prevista la stipula di una “convenzione a 3”, tra il destinatario, Laziodisu e l’enteo l’azienda ospitante nel rispetto della normativa vigente. Una novità che permette di evitare l’attivazione del tirocinio presso i Centri per l’impiego. Laziodisu coprirà, poi, i costi delle assicurazioni Rco e Inail.

Share.

Comments are closed.