Furti di bici di marca, sgominata banda a Trento

0

(MeridianaNotizie) Roma, 22 giugno 2016 – Sgominata dalla Polizia di Trento una banda di moldavi e ucraini specializzata in furti di biciclette di marca da rivendere sul mercato estero, anche online. Eseguite tre ordinanze di custodia cautelare, di cui due in carcere. Altre cinque persone sono indagate. A tutti i presunti componenti della banda sono contestati i reati di associazione a delinquere, ricettazione e furto aggravato. Secondo quanto ricostruito dalla squadra mobile, i malviventi utilizzavano per i loro colpi, compiuti in negozi del nord e centro Italia, furgoni e auto rubate pochi giorni prima del furto da compiere.furti-bicicletta1

In una sola serata avrebbero rubato 40 biciclette per un valore di circa 95.000 euro. La merce veniva poi affidata a corrieri ucraini che avevano il compito di trasportarle all’estero. Le indagini erano state avviate dopo un furto messo a segno nel marzo 2015 nel negozio “Patrik Bike” di Lavis e un tentato furto nel negozio “Carpentari Bike Shop” di Nago Torbole, sempre nel marzo 2015. Ai presunti responsabili la polizia e’ arrivata grazie ad una scheda telefonica attivata lo stesso giorno del furto e da una serie di intercettazioni telefoniche. Nel corso delle indagini sono stati rinvenuti numerosi documenti tra i quali un libro mastro dove erano elencati tutti i beni ricettati, tra cui anche merce diversa dalle bici quali abbigliamento di marca ed altro, e i relativi prezzi di vendita.

Cristina Pantaleoni

Share.

Comments are closed.