Lodi, 43 furti nelle case: sgominata banda di ladri

0

(MeridianaNotizie) Roma, 21 giugno 2016 -Furti, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento. I carabinieri del comando provinciale di Lodi stanno eseguendo 7 provvedimenti di custodia cautelare in carcere e 11 decreti di perquisizione domiciliare. Fingendosi addetti alla lettura dei contatori del gas e impiegati dell’acquedotto comunale riuscivano ad entrare nelle case e derubarle.

Sono 43 i furti accertati, tra dicembre 2015 e maggio 2016, avvenuti nei territori di Lodi, Pavia, Milano e Piacenza. Tutti gli indagati, di etnia Rom, hanno precedenti penali: uno addirittura ha una condanna per tentato omicidio di un carabiniere che, nel 2003, era stato ferito in un conflitto a fuoco durante un controllo. Le indagini sono scattate il 26 gennaio 2016, dopo che a Caselle Lurani (Lodi) vennero feriti due carabinieri. La pattuglia era impegnata nella ricerca di un auto con 3 persone a bordo che poco prima erano state viste da alcuni cittadini mentre tentavano di entrare in una casa.

 

Share.

About Author

Comments are closed.