Ragusa, violenze sessuali su ragazza minorenne migrante: arrestato bidello della scuola

0

(MeridianaNotizie) Roma, 07 giugno 2016 – La Polizia di Stato, ha arrestato un 53enne italiano, bidello presso una scuola media inferiore di Ragusa, per i reati di violenza sessuale su minore e induzione alla prostituzione minorile. Le indagini sono partite dalla segnalazione di alcune educatrici di un centro per minori non accompagnati su alcuni strani comportamenti di una ragazza migrante di 16 anni arrivata in Italia senza familiari su uno dei tanti barconi giunti sulle coste siciliane. La ragazza infatti si rifiutava di voler andare a scuola, nonostante la gioia espressa nei primi mesi di permanenza.

Servizio di Teresa Ciliberto

 

Share.

Comments are closed.