Weekend del 11 e 12 giugno a Roma: eventi, concerti, mostre e rassegne enogastronomiche

0

(MeridianaNotizie) Roma, 10 giugno 2016 – La città offre due giorni di manifestazioni dedicate a cucina, vino, musica e cinema e non mancano le attività dedicate ai bambini e alle escursioni in bici tra natura e archeologia.

vinoforum1

Sabato 11 giugno:

Eventi diurni:

Tra leggende e tradizioni, una serie di visite guidate sono organizzate da associazioni di settore alla scoperta di un mix tra storia, cultura e natura. Dalle 11 l’appuntamento è a Piazzale Ugo La Malfa, da dove l’associazione culturale ‘L’Asino d’Oro’ ha organizzato una passeggiata all’interno dello splendido roseto comunale, aperto solo in questa stagione, fino alla sommità dell’Aventino. La forma ad anfiteatro e la posizione sulle pendici del colle, è stato da sempre un luogo deputato ai fiori fin dal III sec. a.C., quando Tacito nei suoi Annales racconta dei ‘floralia’, festeggiamenti in primavera dedicati alla dea Floria al Circo Massimo.

Per l’apertura straordinaria del Ninfeo dell’Uccelliera a Villa Celimontana, l’incontro è alle ore 12 a Via della Navicella, 12 (Villa Celimontana). La villa è l’occasione per conoscere uno tra gli esempi più belli del Rinascimento Romano e il Ninfeo è uno scrigno di pavimenti a mosaico di tessere in marmo, moduli geometrici e motivi di figure a grottesca.

In alternativa alla classica pausa pranzo in un ristorante, dalle 12:30 inizia la prima tappa del “Brunch itinerante” dal ponte della Scienza in zona Ostiense. I quattro giorni saranno alternati da tante attività e visite guidate alla scoperta dei panorami industriali del quartiere all’insegna del cibo biologica e della cucina consapevole.

Dalle 16: 30 l’apertura straordinaria di Porta Asinaria, lungo le mura Aureliane, è l’occasione per conoscere la figura dell’imperatore Aureliano e approfondire il funzionamento del sistema difensivo nelle epoche passate e la sua evoluzione. Dalle 17, Coppedè: un Sogno in Stile Liberty è la passeggiata con visita guidata organizzata dall’associazione Cicero in uno dei quartieri più rappresentativi dello stile liberty di inizio Novecento.

Per gli amanti degli intrighi politici, dei segreti e delle passioni nella Roma del Quattrocento, il tour alla scoperta della famiglia Borgia inizia alle 18 a Piazza Farnese 96 (per registrarsi occorre presentarsi trenta minuti prima). Tra le vie e le piazze dei rioni Regola, Parione e Ponte, la guida illustrerà la storia della spregiudicata famiglia di origine spagnola che fu protagonista indiscussa tra il XV e il XVI secolo a Roma.

eventi serali:

Per gli avventurieri più piccoli una visita guidata davvero unica alla ricerca dei fantasmi che si aggirano ogni sera a Castel Sant’Angelo. Dalle ore 21 alle 22:30, i bambini visiteranno il Mausoleo di Adriano e conosceranno le anime che hanno frequentato i luoghi dove sono stati indiscussi protagonisti in vita: Beatrice Cenci, Mastro Titta, Orso Orsini, Roberto Altemps, etc.

Per la rassegna RomeByNight all’ombra del Laterano, dalle 21:15 la visita guidata affronta le vie di uno dei luoghi simbolo della cristianità occidentale e i protagonisti tra sacro e profano.

Dal 10 al 19 giugno prende il via VinòforumLo spazio del gusto nei spazi di Lungotevere Maresciallo Diaz. L’appuntamento enogastronomico è il più atteso dagli appassionati del cibo e del vino che potranno conoscere centinaia di cantine vitivinicole, ed entrare in contatto con i grandi chef e maestri pizzaioli, per vivere una serata all’insegna di degustazioni, show cooking, laboratori, lezioni didattiche e altro ancora.

Gli eventi musicali nella capitale iniziano alle 21 con l’omaggio a Jimi Hendrix della band romana Vintage Vibe Vtwinpub&bar , alle ore 22 il Fanfulla presenta l’album d’esordio “Dream Machine” della band power pop dei Beat degeneration. In alternativa allo stesso orario si può scegliere tra le melodie del punk dolce e il pop distorto del secondo album di Gaben al pub ‘Na Cosetta in zona pigneto, e il folk del giovane trio acustico “I Bend The Barb” a il Baffo della Gioconda a San Lorenzo. In chiusura (dalle 23), i più grandi successi della musica rock si alterneranno al Blackout in Via Casilina per il closing party.

Dal 9 giugno, l’ex dogana di San Lorenzo ospita l’estate del Kino in uno spazio ancora non utilizzato, il “Molo Nuovo”. Per tre mesi è possibile scegliere diversi eventi tra programmazione cinematografica all’aperto, concerti, reading, tornei, stand up comedy e feste. Non solo eventi, è possibile accedere all’area food tra stand di pizza e dolci e ai trenta banchi di abiti vintage e modernariato.

Domenica 12 giugno:

eventi diurni:

Nella sede storica della prima università di Roma La Sapienza, il genio di Borromini ha raggiunto i livelli massimi di sperimentazione e perfezione. Da questo suggestivo luogo in corso del Rinascimento 40, alle ore 9:30 ha inizio un percorso tra i capolavori dell’eclettico architetto del Seicento romano che si concluderà con l’ariosa architettura della chiesa dedicata alla santa martire Agnese a Piazza Navona.

Il Parco regionale dell’Appia Antica offre la possibilità di scegliere tre diverse tipologie di visite guidate. Dalle ore 10, tra “Paesaggio e Natura” è la passeggiata botanica lungo l’Appia Antica tra IX e X miglio organizzata da Legambiente Appia Sud “Il Riccio” che collabora da oltre dieci anni con il Parco regionale dell’Appia Antica. Gazebike mette a disposizione bici e personale a percorrere i 18 km alla scoperta dei luoghi archeologici, tra Tor Fiscale, acquedotti e l’Antiquarium via Lucrezia Romana. Dalle ore 15 a Via di Porta Latina 14 si va all’esplorazione del Colombario ipogenio di Pomponio Hylas scoperto nel 1831 da Pietro Campana. In ottimo stato di conservazione, il colombario è caratterizzato da stucchi e affreschi del I secolo d. C.

Dalle 12:30 il “Supplì Festival” approda all’Ippodromo delle Capannelle e si può gustare tutte le varianti di uno dei fritti tipici romani, dal classico a quello senza glutine, dal vegano all’accoppiata zucca e alici.

Per gli amanti dell’Egitto, dalle 16:30 Bellezze di Roma organizza la visita guidata “La Regina delle regine. Cleopatra”. La storia dell’affascinante regina d’Egitto e i suoi amori con due dei più grandi uomini romani dell’epoca, Giulio Cesare e Marco Antonio, saranno temi trattati alla ricerca delle tracce del suo soggiorno romano.

Un’altra importante donna è Beatrice Cenci, la storia della sua tragica fine è al centro dell’itinerario che si snoderà dalla cosiddetta “area Cenciana”, luogo del potere dell’antica famiglia, raggiungerà le carceri pontificie di “Corte Savella” nelle quali Beatrice, sua madre e i suoi fratelli furono imprigionati prima di essere processati nell’aula di giustizia di Castel Sant’Angelo e dove, sulla pubblica piazza, l’11 settembre del 1599, il boia provvedeva all’ esecuzione delle pene capitali. Il punto di ritrovo è previsto alla fontana di Piazza delle Cinque Scole alle ore 18.

Eventi serali:

La musica romana è dedicata al cantautore Fabrizio De Andrè con due concerti a lui dedicati. Dalle 21, Cristiano De Andrè ritorna al Parco della Musica per proporre il concerto “De Andrè canta De Andrè” all’Auditorium (premio MEI come “Miglior Tour del 2009”), rilettura del canzoniere del padre. Di stampo più teatrale è invece il tributo organizzato presso il Caffè letterario Mameli27 dalle ore 19. “Storie di un amico fragile” nasce da una rilettura delle liriche di Fabrizio De Andrè in un percorso sperimentale di musica e parole. Tra teatro e canzone, la rielaborazione si pone in chiave immaginifica attraverso l’utilizzo di melodie ‘d’epoca’, dai Beatles ai Deep Purple, passando per Hendrix e Cohen.

Il 9 giugno è stata inaugurata la ventiduesima edizione del Festival Cinematografico che si svolge ogni estate dal 1995, anno del centenario della Nascita del Cinema, vero e proprio luogo d’incontro del cinema italiano e internazionale sulle sponde dell’Isola Tiberina. Questa nuova edizione intitolata “Hollywood sul Tevere” propone nel ruolo di protagonista la pluripremiata attrice britannica, Liz Taylor.

Silvia Mattina

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.