Timbravano e andavano a fare shopping, beccati 29 furbetti del cartellino a Siracusa

0

(MeridianaNotizie) Siracusa, 7 settembre 2016 – La Guardia di Finanza di Siracusa ha individuato 29 dipendenti assenteisti della ex ‘Provincia regionale’ oggi “Libero Consorzio Comunale di Siracusa. I ‘furbetti del cartellino’, dislocati in 4 diverse sedi, durante l’orario di lavoro sono stati sorpresi a fare shopping per le vie del centro di Ortigia e in centri commerciali, a fare visite mediche in strutture sanitarie pubbliche e lavori di giardinaggio per privati. Grazie alle indagini, iniziate nel 2015, è stato’ possibile accertare che durante l’orario di lavoro, questi si dedicavano ad attività di carattere privato e, spesso, venivano ripresi presso le proprie abitazioni. furbetti-cartellino2

Inoltre, alcuni colleghi timbravano il badge di altri per attestarne la presenza in ufficio, l’inizio o la fine del turno di lavoro, consentendo loro di raggiungere in netto ritardo l’ufficio e di allontanarsene in largo anticipo o, addirittura, di assentarsene per l’intero turno.

Le maggiori irregolarita’ sono state riscontrate presso la sede di via Roma, nei confronti della quasi totalità degli addetti agli “spazi espositivi”, circa 16 persone, le quali erano di certo agevolate dal fatto che utilizzavano un registro cartaceo (ove riportare il turno di lavoro), da loro stessi compilato e custodito.

Cristina Pantaleoni

Share.

About Author

Comments are closed.