Dal 7 al 9 ottobre la GranFondo Campagnolo mostrerà Roma su due ruote

0

(MeridianaNotizie) Roma, 04 ottobre 2016 – Sport, storia, paesaggio e divertimento, accompagneranno Roma e i Castelli nel GranFondo Campagnolo dal 7 al 9 ottobre. La manifestazione creata appositamente per esaltare il mondo delle due ruote a pedali conta oltre 200mila partecipanti complessivi ed un network di circa 2 milioni di appassionati.

Dai bambini alle mamme e i papà, la GranFondo si rivolge a quel mondo che vede nella bicicletta un mezzo per vivere meglio e vuole trasmetterne i valori portanti e importanti, un nuovo modo di proporre il ciclismo.

Granfondo Campagnolo Roma. 120 km e 2.025 m di dislivello, con 4 salite cronometrate, pensata per gli agonisti e ciclisti allenati. Si pedala nel magnifico scenario del Colosseo e dei Fori Imperiali attraversando Roma, per poi avventurarsi fuori città nello splendido paesaggio dei Castelli Romani e del lago Albano e fare ritorno a Roma alle Terme di Caracalla.

In bici ai Castelli. Non agonistica. 60 km fino al lago Albano, con partenza e arrivo uguale a quello della GranFondo, per chi ha voglia di farsi una pedalata in compagnia, anche con biciclette a pedalata assistita.

L’Imperiale-The Appian Way. Per gli appassionati di ciclismo eroico. Per biciclette ante 1987 e ai ciclisti con abbigliamento d’epoca e si svolge sullo stesso percorso di “In bici ai Castelli”. Da Roma ad Albano e ritorno, con conclusione sulla Via Appia Antica.

Mini Fondo. Pensata per i bambini nella splendida cornice delle Terme di Caracalla.

La pedalata Roma Adotta Amatrice. Un meraviglioso giro per famiglie, bambini e turisti per le vie del centro. Biciclette, tandem, tricicli, carrelli, risciò e qualsiasi altro mezzo di locomozione a pedali. Chi partecipa, mostrando copia di una donazione di 5 euro (o di più) sul conto corrente intestato a Roma Capitale con IBAN IT 94 F 02008 05117 000104430239 con causale “Pedalo per Amatrice” riceverà un bracciale in omaggio.

Servizio di Teresa Ciliberto

 

Share.

About Author

Comments are closed.