La Guardia di finanza di Bari ha intercettato e sequestrato un gommone con un carico 500kg di marijuana che si dirigeva verso le coste leccesi. I due trafficanti a bordo hanno cercato di fuggire, gettando in mare tutto il carico, ma sono stati raggiunti dopo un breve inseguimento. Due albanesi di 48 e 30 anni, entrami di Valona, sono stati arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti. La marijuana recuperata dal mare era confezionata in 28 colli di varie dimensione del peso complessivo di 506kg, che nel venderla avrebbe fruttato oltre 5 milioni di euro

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.