Traffico di droga a Napoli, arrestata la sorella del boss Pagano

0

La polizia a Napoli sta dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere a 17 indagati di due distinte organizzazioni criminali che si sono spartite la gestione del mercato all’ingrosso della cocaina e hashish nell’area a Nord di Napoli. Tra gli arrestati, Rosaria Pagano, sorella del boss Cesare Pagano e moglie del Pietro Amato, fratello del boss Raffaele Amato, che aveva assunto un ruolo apicale nella cosca che diede vita alla prima faida di Scampia e gestiva direttamente gli affari illeciti del clan. Eseguiti arresti anche in Spagna, tra cui quello del narcotrafficante Giuseppe Iavarone. Sequestrati beni di ingente valore tra cui societa’ e attivita’ commerciali a Napoli, Roma e Caserta. Sequestrate anche unita’ immobiliari, beni mobili, conti correnti.

Share.

About Author

Comments are closed.