Prevenzione antisismica, in Campidoglio incontro con architetti e ingegneri per tracciare linee guida

0

(MeridianaNotizie), Roma 13 aprile 2017 – Dopo il terremoto che ha colpito duramente il centro Italia, causando 297 morti tra i comuni di Amatrice, Accumuli e Arquata gli Ordini professionali degli Ingegneri in stretta collaborazione con altri ordini professionali quali Architetti, Geometri, Geologi hanno prodotto e tracciato delle linee guida per un piano che prevedesse, da parte del Governo, un considerevole bonus fiscale destinato ai privati per mettere in sicurezza gli immobili a rischio.

La legge Finanziaria ha recepito le istanze degli ordini  professionali e, tramite un decreto ministeriale del Ministero del Lavori pubblici, ha attivato un bonus fiscale fino all’85% in base all’azione di adeguamento che viene posta in essere sugli immobili. Ogni Comune ora deve adeguarsi e recepire questa normativa. Per quanto riguarda le grandi metropoli il modello da seguire è quello di Milano che ha già recepito la direttiva e ha previsto un piano pluriennale di intervento. Roma, da questo punto di vista, è in ritardo.

Non tanto rosea è la situazione di molti immobili a Roma, dove c’è bisogno di un monitoraggio costante se non addirittura degli interventi di adeguamento. In merito a questo è stato organizzato un convegno nella Sala protomoteca del Campidoglio a Roma, utile per tracciare le linee guida per l’amministrazione capitolina affinchè possa adeguarsi alle normative nazionali.

 

Share.

About Author

Comments are closed.