Droga: Centocelle, Casal Bruciato e Stazione Termini, 5 persone in manette

0

spaccio-droga(MeridianaNotizie) Roma, 14 maggio 2017 – Nell’ambito di una operazione antidroga, realizzata grazie a una intensa attività info-investigativa ed ad un costante controllo del territorio nelle maggior zone di spaccio della capitale, gli agenti della Polizia di Stato, nei quartieri di Centocelle, Casal Bruciato e Stazione Termini, hanno arrestato, 5 persone e posto sotto sequestro 2 kg e 230 grammi di droga, fra hashish e marijuana, materiale idoneo al confezionamento della sostanza stupefacente, bilancini di precisione, 1.500 euro in contanti oltre a diverse dosi di cocaina e mannite . Un modus operandi consolidato quello utilizzato da tre pusher a Centocelle, scoperto dagli agenti del commissariato Prenestino. Uno di loro a turno, aspettava i clienti in Viale delle Gardenie poi, ordinazione alla mano, raggiungeva per rifornirsi, un appartamento poco distante, in uso ai e tre ed utilizzato come base per l’attività di spaccio. Ed è seguendo uno di questi movimenti, che gli agenti sono arrivati all’abitazione, dove all’interno, hanno rinvenuto, 720 grammi di marijuana, 300 grammi di hashish, involucri termosaldati contenenti cocaina, bilancini di precisione e mannite, oltre a 900 euro in contanti. Per L.F., G.M., F.L., la cui età risulta compresa fra i 26 e i 29 anni, sono scattate le manette, dovranno rispondere, in concorso, del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti .In una soffitta di Casal Bruciato, invece, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato S. Lorenzo, in collaborazione con le unità cinofile dell’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno proceduto al sequestro di 1 kg e 200 grammi di hashish e di 600 euro in contanti. A finire in manette, questa volta, un romano di 37 anni. Ed infine, gli agenti del commissariato Viminale, durante il servizio di prevenzione e controllo del territorio nei pressi della stazione Termini, hanno arrestato in flagranza di reato un 23enne di origine magrebina. Bloccato ed identificato per O.M., gli agenti hanno poi potuto verificare che all’interno dell’involucro, che il giovane aveva buttato poco prima, c’erano 10 grammi di marijuana. Arrestato, anche lui dovrà rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.